Facile sanificazione e manutenzione: queste le caratteristiche dei nostri impianti per il settore della carne, dell’ortofrutta e della IV gamma.
Questi tipi di prodotti e le loro lavorazioni richiedono infatti una particolare attenzione verso la sicurezza e l’igiene del prodotto e la necessità di lavaggi frequenti dell’impianto. Utilizziamo solo materiali certificati per il contatto alimentare e soluzioni costruttive per ridurre tempi e costi di manutenzione.

Grazie all’impiego di materiali specificatamente realizzati per l’utilizzo nel comparto alimentare, realizziamo nastri trasportatori idonei per il settore della carne, dell’ortofrutta e
della IV gamma Massima igiene e facilità di pulizia sono i must per questo settore

nastro verdura.jpg

Per il settore della carne, dell’ortofrutta, della IV e V gamma siamo in grado di coprire tutto il ciclo di confezionamento, partendo dall’alimentazione delle macchine confezionatrici (primario e secondario). Ulteriori fasi consistono nello smistamento e nell’accumulo delle confezioni fino alla pallettizzazione, passando per controlli qualità (metal detector e
raggi X).

Costruzione "clean design": igiene e sanificabilità

La nostra attrezzatura è stata progettata secondo la logica del «clean design». Significa che le caratteristiche tecniche permettono una facile pulizia, senza lasciare tracce di detergenti chimici o batteri.

La particolare costruzione di questi nastri permette anche di evitare angoli acuti, consentendo all'acqua utilizzata durante la pulizia di raggiungere l'intero trasportatore Inoltre, lo spazio tra i componenti riduce le tensioni superficiali in cui sostanze chimiche e liquidi lasciati possono favorire la crescita batterica

clean.png
trasporto verdura.jpg

Trasporti confezionamento primario e secondario

L’esperienza diretta sul campo ci ha fatto conoscere, incontrare e maneggiare svariate tipologie di macchine di confezionamento su varie linee di produzione, in diversi settori In particolare nel settore della carne, ortofrutta, IV e V gamma, siamo in grado di provvedere all' Handling completo delle varie tipologie di packaging il successivo confezionamento secondario, fornendo
sistemi di buffer, orientamento, ribaltamento, accumulo morbido, smistamento e unificazione.

PRL Tecnosoft offre soluzioni per l’Handling del confezionamento secondario, intervenendo con
gira pacchetti, ribalta cartoni, impilatori e altre soluzioni ad hoc per arrivare fino alla fase della
pallettizzazione

Sistemi di accumulo/buffer

Piano di accumulo, buffer, polmonatura. Sono diversi termini che hanno in comune lo stesso significato la gestione del processo produttivo grazie ad una logica di automazione.
Utilizzare dei nastri per deviare la produzione in caso di temporanei e fisiologici fermi macchina evita di far ammassare e danneggiare i prodotti e consente così di ridurre gli scarti

buffer verdura.jpg

Elevatori a spirale

Per ottimizzare lo spazio a terra e permettere una maggiore mobilità agli operatori proponiamo spesso soluzioni di elevazione con trasportatori a spirale adatti per  varie tipologie di confezioni come pacchetti, sacchi, fardelli e cartoni in genere.

Gli elevatori a spirale sono disponibili in diverse larghezze con grandi possibilità di personalizzazione (ad esempio piste affiancate, multiple, ecc.) e di configurazione.

torri wix.jpg